ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 23 febbraio timore e un po’ di ansia nell’entroterra.

E’ in corso un incendio nelle campagne dell’Ascolano, nell’area di Lisciano. Fiamme e fumo visibili anche dal centro abitato di Ascoli.

Vigili del Fuoco in azione, e al lavoro, per lo spegnimento del rogo. Ancora da chiarire le cause del focolaio. Il forte vento, presente oggi in provincia, è un ostacolo in più per i pompieri.

AGGIORNAMENTO ORE 14 Incendio ancora in corso ma situazione sotto controllo fanno sapere dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. Cinque i mezzi impegnati e dieci pompieri sul posto. Attualmente circa ettari interessati dalle fiamme perlopiù sterpaglie, canneti e qualche pianta.

AGGIORNAMENTO ORE 17.30 Fiamme spente e allarme rientrato a Lisciano dopo l’incendio divampato dalla mattinata del 23 febbraio. I Vigili del Fuoco hanno spento il rogo e messo in sicurezza l’area nonostante il forte vento. Alla base del rogo un errore accidentale durante una potatura, secondo le prime indiscrezioni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.