Ascoli-Foggia match valido per la 26^ giornata del campionato di Serie B, martedì 26 febbraio ore 21 stadio “Del Duca” di Ascoli Piceno.

Formazioni:

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Brosco, Valentini (7′ Quaranta), Rubin; Addae (c), Casarini, Frattesi; Ninkovic; Beretta (80′ Cavion), Rosseti (55′ Ciciretti). A disposizione: Bacci, Andreoni, Troiano,  Iniguez, Chajia, Coly, Baldini, Ganz, Ngombo. All.: Vivarini

Foggia (4-3-3): Leali; Ngawa, Martinelli, Billong, Ranieri; , Busellato, Greco, Deli (61′ Iemmello); Matarese (70′ Kragl), Mazzeo (c), Cicerelli (80′ Chiaretti). A disposizione: Noppert, Agnelli, Loiacono, Zambelli, Galano, Chiaretti, Marcucci, Boldor, Ingrosso. All.: Padalino

Arbitro: Giua (Olbia) Assistenti: Baccini (Conegliano) e Capone (Palermo) IV Ufficiale: Volpi (Arezzo)

RETI: 12′ Rosseti (A), 30′ Deli (F), 44′ Ninkovic (A), 94′ Kragl (F)
AMMONIZIONI: 22′ Deli (F), 25′ Frattesi (A), 43′ Busellato (F), 72′ Ngawa (F), 74′ Addae (A), 78′ Ranieri (F), 78′ Beretta, 82′ Cavion (A)
ESPULSIONI:
NOTE: 900 i tifosi pugliesi  presenti al “Del Duca”. Spettatori: 6157. Recupero: 2′ p.t.; 6′ s.t.

CRONACA DEL MATCH

90′ + 6′ Punizione di Ninkovic per Addae, il ghanese di testa non trova la porta avversaria. L’arbitro decreta la fine della partita

90′ + 4′ Pareggio del Foggia: Kragl con un gran tiro dai 28 metri batte Milinkovic-Savic

90’+ 3′ Lungo di lancio di Greco dalla trequarti di campo, Milinkovic-Savic blocca la sfera allungando le braccia

90′ + 2′ Il Foggia guadagna un calcio d’angolo dopo una percussione sulla fascia destra

90′ 6 i minuti di recupero concessi

88′ Milinkovic-Savic rischia il patatrac: esce cercando di bloccare il pallone che però sbatte contro un compagno tornando in gioco, Laverone è ben piazzato e calcia lontano dall’area bainconera

87′ Traversone dalla destra di Ngawa, Cavion di testa la manda in fallo laterale

84′ Numero di Addae a centrocampo che salta netto un avversario e viene messo a terra: punizione per l’Ascoli a metà campo

82′ Cavion, appena entrato, commette fallo a centrocampo e finisce nell’elenco dei cattivi

80′ Ultimo cambio per il Foggia: Chiaretti per

78′ Dopo aver parlato a lungo con i giocatori delle due squadre, l’arbitro estrae il cartellino giallo e lo mostra a Ranieri e Beretta

76′ Beretta si trascina il pallone fuori ma reclama un tocco avversario: un giocatore del Foggia lo spinge a terra davanti la panchina dei pugliesi e scoppia il parapiglia

74′ Addae ferma fallosamente una ripartenza foggiana e si prende il cartellino giallo

70′ Secondo cambio per i pugliesi: Kragl prende il posto di Matarese

68′ Foggia pericoloso dopo una percussione sulla destra di Matarese, la palla arriva Mazzeo che la cicca da ottima posizione

65′ Beretta prova ad anticipare Billong su un retropassaggio pugliese, l’attaccante cade senza aver subito fallo secondo l’arbitro

63′ Beretta e Ciciretti tentano lo scambio stretto al limite dell’area, Billong però intercetta il pallone

61′ Primo cambio per il Foggia: Iemmello per Deli

59′ Incursione di Busellato in area ascolana, il suo cross finale è respinto da Laverone

57′ Buon cross di Laverone dalla destra, Beretta è anticipato di un soffio da Martinelli a centro area

55′ Secondo cambio per l’Ascoli: Rosseti lascia il posto a Ciciretti

54′ Busellato si incunea in area bianconera ma è chiuso dalla perfetta diagonale di Laverone che subisce anche fallo

53′ Ninkovic rimane a terra dopo un contrasto, intervengono i sanitari ma il giocatore si rialza e riprende la partita

50′ Busellato serve Mazzeo al limite dell’area, la difesa ascolana chiude in corner

48′ Addae lancia Beretta nello spazio, Leali è costretto ad uscire dall’area e spazza via il pallone con i piedi

47′ Martinelli anticipa Beretta lanciato a rete e salva i suoi

46′ Inizia la seconda frazione di gioco

SECONDO TEMPO

45’+1′ Punizione dai 25 metri per il Foggia: palla sulla barriera

45′ Due i minuti di recupero concessi dal signor Guia

44′ GOOOOOOOOLLLLL DELL’ASCOLI!!!!!!!!!!! Ninkovic trasforma magistralmente la punizione e riporta in vantaggio il Picchio

43′ Ninkovic salta un avversario sulla trequarti avversaria che lo atterra, punizione da posizione interessante per l’Ascoli

39′ Clamorosa occasione per l’Ascoli: dopo il cross di Laverone, Beretta si ritrova il pallone a due passi dalla porta pugliese ma calcia sopra Leali che respinge con il corpo

37′ Mazzeo lancia Deli in area bianconera, l’attaccante foggiano commette però fallo su Brosco

34′ Ci prova Addae dal limite dell’area con il sinistro: conclusione che termina fuori senza impensierire Leali

33′ Cicerelli si ritrova a tu per tu con Milinkovic-Savic ma era partito da posizione di offside

30′ Pareggio del Foggia: Deli da due passi beffa il portiere ascolano dopo una prima ribattuta sul cross basso di Matarese

29′ Busellato prova il filtrante a centro area, la palla finisce tra le braccia di Milinkovic-Savic

27′ Ninkovic si libera al tiro dai 25 metri: palla a lato

25′ Frattesi cade in area foggiana, secondo l’arbitro ha simulato anche lui: ammonito

22′ Deli si lascia cadere vistosamente in area ascolana, l’arbitro lo ammonisce per simulazione

20′ Ancora uno scambio tra Rosseti e Beretta, quest’ultimo viene però murato dai difensori rossoneri dentro l’area

19′ Cicerelli tenta il lancio per Mazzeo, Milinkovic-Savic lo anticipa con sicurezza

17′ Buono spunto di Ninkovic sulla sinistra, il suo traversone teso è intercettato da Billong

15′ Ascoli vicino al raddoppio: Frattesi di testa manca di un soffio la porta foggiana sull’imbeccata di Ninkovic

12′ GOOOOOOOOOOLLLL DELL’ASCOLI!!!!!!!!!! Ancora Rosseti!! L’attaccante supera Leali da posizione defilata dopo un bello scambio con Beretta

9′ Frattesi cerca Beretta da metà campo, il suo lancio è però troppo lungo e si spegne sul fondo

6′ Valentini nella precedente occasione rimane a terra dopo uno scontro di gioco, il difensore argentino è costretto ad abbandonare il campo in barella per un problema ad una spalla, al suo posto entrerà Quaranta

4′ Foggia pericoloso con Mazzeo: l’attaccante dei Satanelli calcia da ottima posizione, Milinkovic-Savic respinge però il tiro

3′ Mazzeo entra in area e tenta il cross, Brosco respinge in calcio d’angolo

1′ Batte l’Ascoli che conquista subito un corner al primo affondo: i bianconeri provano uno schema che però non riesce

1′ Inizia Ascoli-Foggia: squadra di casa in tradizionale maglia bianconera con pantaloncini e calzettoni neri, pugliesi in maglietta rossonera e pantaloncini bianchi

PRIMO TEMPO


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.