di Annalea Vallesi

 

ASCOLI PICENO –  Dopo l’ultima lezione del corso, a seguire ci sarà l’evento di intitolazione del largo antistante il Polo Culturale di Sant’Agostino a Franca Maria Matricardi e il convegno “Una protagonista del Novecento”. Sabato 9 marzo alle ore 17.30 nella sala conferenze della libreria Rinascita si terrà la presentazione del volume “Le vie delle donne marchigiane”, Organizzata da ISML e la Libreria Rinascita, con il patrocinio della Commissione Pari opportunità Provinciale e la Cgil Picena.

Il progetto curato dall’Osservatorio di Genere di Macerata, con il riconoscimento dell’Associazione Nazionale di Toponomastica Femminile, la collaborazione dell’Università di Macerata e con il patrocinio della Camera dei Deputati è il frutto di un web contest lanciato dall’OdG tra il dicembre e il gennaio 2016 con l’obiettivo di recuperare la memoria di donne del passato protagoniste della storia della nostra regione.

Idea originale frutto di sollecitazioni culturali e storiche che hanno danno un buon risultato. Delle donne segnalate è stata raccontata la vita e per esse si vogliono sensibilizzare le amministrazioni comunali all’intitolazione di spazi urbani. Saranno presenti le curatrici, Silvia Casilio, Silvia Alessandrini Calisti , Claudia Santoni e Ninfa Contigiani e tre degli autori che hanno redatto profili legati alla nostra provincia: Costantino Di Sante Direttore dell’ Isml Di Ascoli Piceno, Rita Forlini e Maria Gabriella Mazzocchi. Tra gli ospiti speciali ci sarà Egidia Coccia, la partigiana picena che insieme a Walchiria Terradura sono protagoniste e testimoni viventi della storia resistenziale della nostra regione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.