ACQUASANTA TERME – Nei guai un 30enne dell’entroterra ascolano, incensurato, risultato in possesso di sostanze stupefacenti.

Nella serata del 15 marzo, ad Acquasanta Terme, i carabinieri della locale Stazione hanno controllato il ragazzo del posto e, insospettiti dal suo atteggiamento teso, hanno rinvenuto della cocaina addosso.

I militari, a quel punto, hanno optato per una perquisizione domiciliare: trovato dell’hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Posto sotto sequestro tutto quello che è stato rinvenuto.

Dopo essere stato accompagnato in caserma il ragazzo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.