ASCOLI PICENO – Blitz effettuato nelle zone terremotate del nostro territorio. I carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli vigilano sulle aree del cratere sismico interessato dalla ricostruzione post sisma 2016.

Nelle ultime ore è stata messa a segno un’importante operazione dai militari della Stazione di Acquasanta insieme al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Ascoli a seguito di un attento monitoraggio.

Sono stati sottoposti a controllo decine di cantieri edili, identificando i lavoratori e censendo le imprese coinvolte, marchigiane e non.

Durante i controlli da parte del personale specializzato, sono emerse numerose irregolarità che riguardano sia la gestione del cantiere che la sicurezza dei lavoratori.

A tal proposito sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria sei titolari di imprese edili e comminate sanzioni amministrative per un valore di quasi 100 mila euro.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.