CASTEL DI LAMA – Allarme nella mattinata dell’8 aprile nell’entroterra ascolano.

Un vasto incendio si è innescato alla Finproject, situato nella zona industriale di Campolungo, azienda dedita alla produzione di plastica. Il denso fumo nero era ben visibile anche da lunga distanza.

Sul posto i Vigili del Fuoco. Sei mezzi sono impegnati tra cui tre autobotti e una scala. Una decina di uomini. Non ci sarebbero feriti, ditta prontamente evacuata, ma sul luogo è giunto anche per precauzione il personale sanitario del 118 oltre alle Forze dell’Ordine.

Da chiarire la causa del rogo. Dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco fanno sapere che la situazione è sotto controllo, il focolaio ha interessato materiali espandenti che servono per la lavorazione della fabbrica.

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 L’incendio è stato spento, pompieri al lavoro per le operazioni di “raffreddamento”. Rogo all’esterno del fabbricato, su una tettoia dove c’erano le cisterne che contenevano questo materiale espansivo per la produzione. L’incendio è stato “attaccato” dai Vigili del Fuoco immediatamente sul lato posteriore della tettoia per evitare che le fiamme raggiungessero la ditta, i silos e la sala termica. Dopo aver messo in sicurezza queste aree, lo spegnimento del materiale che bruciava.

Qui immagini e video dell’intervento dei Vigili del Fuoco

VIDEO-FOTO Incendio Finproject, l’intervento dei Vigili del Fuoco


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.