ASCOLI PICENO -I bianconeri di mister Vivarini si preparano al match di domenica contro lo Spezia in programma domenica 14 aprile, alle ore 15, al ‘Picco’, ieri doppia seduta di allenamento al Picchio Village: in mattinata il gruppo, diviso in due, ha svolto, alternandosi, una sessione di forza in palestra e una seduta tattica sul campo.

Nel pomeriggio ancora lavoro tattico dopo il riscaldamento funzionale. Si è regolarmente allenato Lanni, mentre hanno continuato a svolgere una sessione differenziata Beretta, Rosseti e Ngombo. La squadra partirà in direzione La Spezia venerdì, anticipando di un giorno il ritiro pregara.

Nello Spezia, domenica mancherà lo squalificato Gyasi. Ieri Crimi e Da Cruz hanno svolto l’intera seduta con il resto del gruppo; a riposo Crivello (febbre), De Col ha riposato al pomeriggio a scopo precauzionale. Lavoro dedicato per Acampora, Bidaoui e Terzi, mentre Erlic e Mastinu hanno proseguito a lavorare secondo le rispettive tabelle personalizzate di recupero. Aggregati i giovani Abdullahi, Cerretti, D’Eramo, Del Gaudio, Figoli, Marinari e Morachioli.

Le parole di Okereke, attaccante dei liguri  che ha già la testa al match di domenica: “C’è tanta voglia di riscatto e dispiace per l’Ascoli, ma domenica incontrerà una squadra affamata e arrabbiata, pronta a tutto pur di far risultato; nel match d’andata contro i marchigiani non riuscimmo ad essere incisivi, partendo male in entrambi i tempi e chiudendo addirittura in inferiorità numerica in seguito alla severa espulsione di Bidaoui, pertanto anche questo ci darà ulteriori motivazioni per far bene. Dobbiamo soltanto pensare a vincere contro l’Ascoli ed a fare del nostro meglio fino alla fine del campionato, poi faremo i conti, sperando di essere nei playoff.” (fonte sito ufficiale Spezia Calcio)


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.