ASCOLI PICENO – Anche quest’anno si rinnova il tradizionale appuntamento con la gara podistica in memoria di una caro amico della città di Ascoli, morto in un tragico incidente. Domenica 14 aprile, infatti,  parte la ventisettesima edizione di Memorial “Mimi’ Angelini” – Giro di Vallesenzana.  Si tratta di una gara competitiva aperta a tutti i tesserati a Federazioni ed Enti di promozioni sportiva valevole per il criterium “Piceni & Pretuzi Running”che si svolge su un percorso complessivo di 10,8 chilometri

Ma al di là della gara tutti possono partecipare con la passeggiata amatoriale.

Le gare giovanili del memorial riservate ai partecipanti dai 6 a 15 anni di età, si svolgeranno sabato 13 aprile.

Organizzatori del tradizionale evento sportivo sono La “Mezzofondo Club Ascoli” in collaborazione con il Comitato Provinciale Uisp. La gara si disputerà domenica 14 aprile 2019 con partenza alle 9.30 nella zona degli impianti sportivi (pattinodromo e campi da tennis) siti dietro il supermercato IperSimply lungo Viale Costantino Rozzi, poco distante dallo stadio comunale di Ascoli Piceno.
Il ritrovo è fissato per le ore 8 e la gara sarà effettuata con qualsiasi condizione atmosferica.

Alla gara parteciperanno gli iscritti che siano tesserati Fidal, Uisp o di altro ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, in regola con le norme attuali che regolamentano la partecipazione alle Gare Podistiche su Strada e della tutela sanitaria dell’attività
agonistica sportiva, ed in regola con il tesseramento per l’anno 2019.

E’ prevista anche una passeggiata non agonistica aperta a tutti.

La gara si svolgerà attraverso le seguenti strade: partenza dietro supermercato IperSimply, direzione stadiocurva sud, circonvallazione in direzione Monticelli, bivio per Vallesenzana, strada comunale di Appignano, circonvallazione, passaggio tunnel curva nord (stadio), tribuna centrale coperta (stadio), ponte e arrivo dietro l’IperSimply. Il percorso sarà interamente segnato.
Saranno previsti due luoghi di rifornimento lungo il percorso e uno all’arrivo.

Le iscrizioni di gruppi, solo per la gara competitiva, dovranno essere inviate entro le ore 20 di venerdì 12 aprile 2019 al fax 0736/775210 o all’indirizzo di posta elettronica eventi@asete.it; per informazioni: 328/6129831.

La quota di partecipazione è fissata in euro 7 con diritto alla maglietta ricordo dell’evento; euro 6 per i possessori                                chip personale  MySdam; euro 5 per la passeggiata non competitiva.

Il comitato organizzatore metterà a disposizione, lungo il percorso e all’arrivo, l’assistenza medica a cura della Croce Rossa di Ascoli Piceno con ambulanza di tipo A (dotata di defibrillatore cardiaco).

Questi i premi – verranno premiati:
– I primi 3 uomini e le prime 3 donne (classifica assoluta)
– I primi 5 uomini e le prime 5 donne, nelle categorie: SM/SF 35; SM/SF 40; SM/SF 45; SM/SF 50; SM/SF 55;
– I primi 3 uomini e le prime 3 donne, nelle categorie: 16-34; SM/SF 60; SM/SF 65; SM/SF 70; SM/SF 75 e oltre
– Le società con il maggior numero di iscritti.
I premi non sono cumulabili e se non ritirati nell’immediato dopogara, non saranno più esigibili. L’anno scorso per la categoria “uomini” ha vinto Giammarco Scacchia, mentre per quella femminile Ruggieri Simona.

Per la passeggiata non competitiva è prevista una quota di iscrizione di euro 5 con diritto alla maglietta ricordo dell’evento, nel caso di passeggiata amatoriale è possibile iscriversi anche sul posto.

Le gare giovanili si terranno sabato 13 aprile 2019: alle ore 15 previsto il ritrovo concorrenti e ritiro pettorali, alle ore 16 l’inizio gare.

Categorie per tutti i giovani partecipanti 
Esordienti C nati nel 2012-2013 200 metri (categoria maschie e femminile)
Esordienti B nati nel 2010-2011 200 metri (categoria maschie e femminile)
Esordienti A nati nel 2008-2009 400 metri (categoria maschie e femminile)
Ragazzi nati nel 2006-2007 1.000 metri (categoria maschie e femminile)
Cadetti nati nel 2004-2005 1.000 metri (categoria maschie e femminile)

Alle ore 16 e 45 ci saranno le premiazioni.

Appuntamento immancabile quindi per sabato 13 e domenica 14 aprile.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.