OFFIDA – Luogo di incontro, di scambio di idee e proposte. È la sede elettorale di “Offida Solidarietà e Democrazia”, in Piazza del Popolo, inaugurata nella mattinata del 13 aprile.

“Il nostro gruppo rappresenta la solidità della cittadina – commenta il candidato sindaco, Luigi Massa di fronte ai tanti cittadini accorsi –  è un percorso che viene da lontano e si proietta nel futuro. Nasce grazie all’impegno, nell’amministrazione della città, di uomini e donne e alla capacità propositiva di tanti nostri cittadini. Offida Solidarietà e Democrazia unisce le forze del Pd, di Rifondazione Comunista e di Mdp, ma sempre con apertura totale verso il civismo”.

Ad affiancare Massa, Roberto D’Angelo –  amministratore uscente e coordinatore del gruppo –  che ha ribadito la traccia di continuità tra il grande lavoro svolto dall’Amministrazione in carica e il nuovo percorso iniziato a ottobre, per riconfermare il gruppo alla guida di Offida. L’ultimo bilancio di previsione dell’amministrazione Lucciarini – che ammonta a 26 milioni di euro – è stato definito della “Dote” proprio in questo senso.

Dopo i cinque Forum di ascolto, tenutisi nelle scorse settimane, in cui l’uomo del dialogo, Luigi Massa, ha ascoltato i cittadini su vari temi, la campagna elettorale entra nel vivo. Il candidato sindaco ha annunciato di aver completato la lista che si compone, oltre dagli amministratori uscenti –  che hanno fatto un solo mandato – anche da 7 nuove figure senza specifiche configurazioni politiche, che si assumeranno la responsabilità di mettersi a disposizione della comunità.

Presenteremo tutti i candidati il prossimo 26 aprile – continua Massa – Nel frattempo stiamo lavorando per ultimare il programma elettorale che presenteremo nei quartieri nelle prossime settimane”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.