ASCOLI PICENO – Sempre più vicina alla gente, “La Giostra della Quintana” anche nella prossima edizione dell’estate 2019 diventerà occasione per far avvicinare le persone ad un sentimento di appartenenza storica comune e ai buoni valori della tradizione e della identità culturale. E ci sarà un Testimonial di eccezione.

Massetti, Ossini e Castelli alla conferenza odierna

Il sindaco di Ascoli nonchè Magnifico Messere (ruolo che riveste nel corteo) Guido Castelli ha precisato durante la conferenza tenutasi il 16 aprile a Palazzo Arengo: “Massimiliano Ossini, ascolano di adozione, è stato scelto come testimonial della Quintana perchè incarna i valori cavallereschi della onestà, della lealtà, dell’amore per la famiglia e del cosidetto “amor cortese” tipici dell’epoca storica rievocata nella manifestazione”.

Il presidente del consiglio degli anziani della Quintana, Massimo Massetti ha ringraziato Ossini per aver risposto alla richiesta di partecipare anche quest’anno come figurante e testimonial della Quintana di Ascoli. Ha aggiunto: “Ringrazio Ossini a nome della città di Ascoli per tutto quello che ha fatto e che continua a fare per promuovere il territorio nelle sue trasmissioni televisive, valorizzando le tipicità e gli eventi della zona.”

Da ultimo Massimiliano Ossini che presta la sua immagine nei manifesti che pubblicizzano la Quintana ed è egli stesso figurante a cavallo del corteo storico, ha dichiarato: “Ognuno di noi è un nuovo eroe e deve fare qualcosa per promuovere e divulgare le cose belle, ma anche i buoni valori della esistenza umana, le tradizioni, la storia. Mi piace pensare di poter dare il mio contributo in questo e di fare da amplificatore per un evento come la “Quintana” già ben conosciuto da molti. Bisogna invertire la rotta di pensiero: dare più spazio a ciò che è positivo, bello, costruttivo, e non parlare sempre e solo di problemi e notizie negative”.

Ossini ha proseguito: “Nelle mie trasmissioni ‘Linea Verde’, ‘Linea Bianca’, ‘Uno Mattina’, si sono sempre registrati ottimi dati di ascolto durante le puntate dedicate alla Quintana di Ascoli Piceno, con uno share molto alto, ecco perchè non ho mai dovuto far fatica per promuove questa manifestazione alla Rai. Ricordiamoci chi siamo e da dove veniamo, ma viviamo il presente, riconquistando i rapporti umani, grazie anche a manifestazioni rievocative come queste, che servono a unire la gente.”

Ecco come acquistare i biglietti per assistere alla Giostra della Quintana che si terrà al Campo Squarcia in due edizioni: quella serale del 13 luglio e quella tradizionale del 4 agosto. I tagliandi sono già disponibili presso il canale online “Vivaticket” e presso il botteghino di Palazzo dei Capitani.

I manifesti e le locandine della Quintana da oggi, 16 aprile, saranno distribuiti in tutte le città Italiane di maggior richiamo per i turisti.

Appuntamento immancabile dunque, per il 13 luglio e il 4 agosto. Per cittadini e turisti di ogni età.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.