ASCOLI PICENO – Ecco le previsioni che interessano tutte le Marche per eventuali gite fuori porta, ma anche più in dettaglio le province meridionali per le prossime giornate di Pasqua e Pasqua dell’Angelo.

Domenica 21 aprile: pressioni medio-alte interessano la Regione garantendo tempo stabile e perlopiù soleggiato. Nello specifico su litorale settentrionale, litorale meridionale (Provincia di Ascoli Piceno e Fermo), sub-appennino e sull’Appennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata. Temperature minime in aumento, con estremi di 10°C; massime in calo, con punte di 18°C. Venti deboli settentrionali in rotazione a orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud-orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 2950 metri. Mare poco mosso.

Lunedì 22 aprile: infiltrazioni umide raggiungono la Regione determinando molte nubi sin dal mattino, foriere di debole piogge in serata; locali nebbie mattutine. Nello specifico sul litorale settentrionale nubi basse e banchi di nebbia in sollevamento diurno. Peggiora in serata con deboli piogge; sul litorale meridionale nubi basse e banchi di nebbia in parziale sollevamento diurno. Peggiora in serata con deboli piogge; sul subappennino nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con deboli piogge in serata; sull’Appennino nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio. Temperature in generale aumento, con estremi di 12°C e punte di 20°C. Venti moderati settentrionali in rotazione a orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud-orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 3250 metri. Mare da mosso a agitato.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.