ASCOLI PICENO – Di seguito una nota di Nello Tizzoni, segretario comunale di Articolo Uno – Mdp.

“Il Centro-Sinistra c’est moi! Dice Nardini. E chissà a quale tradizione, a quale cultura faccia riferimento delle due. Una lista civica nata tre mesi fa che afferma “noi siamo il nuovo Centro-Sinistra” fa mestamente ridere. Il Centro-Sinistra è una coalizione non una lista civica. Per fare un coalizione bisogna essere almeno in due. Ascolto e Partecipazione ha perseguito la solitudine. Il tavolo d’incontro con le altre forze d’opposizione? Un “tritacarne” Il loro candidato? “Prendere o lasciare”.

Il tritacarne ha reso chiaro a tutti che Ascolto e Partecipazione è nato non per unire ma per triturare il Centro-Sinistra. E si capisce bene chi possa trarne vantaggio e chi potrà rivendicarne il merito, a destra.

Articolo Uno, pur nato da una costola del Pd, sa quale sia il valore dell’unità e quanto sia determinante preservarla in una realtà, la nostra, nella quale crisi e disgregazione sociale hanno fatto il gioco del sistema di potere esclusivo e clientelare della destra.

Articolo Uno guarda avanti, sostiene con convinzione Pietro Frenquellucci, condivide la sua idea di città nuova a misura dei bisogni di tutti gli individui.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.