ASCOLI PICENO – I bianconeri si preparano per la prossima gara prevista domenica alle ore 15  contro il Cittadella. Nella giornata di ieri riscaldamento  a secco per chi ha giocato contro il Venezia, seduta tecnico tattica per gli altri. A seguire,  i due gruppi si sono riuniti per svolgere partitelle a campo ridotto.

E’ rientrato Frattesi  dalla Nazionale Under 20; si sono allenati a parte Beretta, Laverone e Bacci. Oggi pomeriggio seduta al Picchio Village a porte chiuse e poi partenza per il Veneto.

Ad arbitrare la sfida sarà Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco. Assistenti sono Christian Rossi di La Spezia e Valerio Vecchi di Lamezia Terme. Quarto Ufficiale Daniele Minelli della sezione di Varese.

I granata vengono da una sconfitta per 1 a 3 contro la Cremonese, che ha lasciato anche l’amaro in bocca avendo rimesso in corsa i lombardi per i playoff. Lo stesso Venturato, tecnico del Cittadella ha dichiarato a Tutto Cittadella: “Nel corso del campionato abbiamo avuto tantissime occasioni per avere una classifica migliore, ma le abbiamo fallite e adesso paghiamo questa situazione. Il responsabile sono io: la corsa per i Playoff però è ancora tutta aperta, ci sono ancora tanti scontri diretti e tante squadre in pochi punti”.

Davvero pochi i punti, difatti se l’Ascoli (42 punti) vincesse domenica, si ritroverebbe a quota 45 come il Cittadella, ultima compagine della griglia play off, altra gara da monitorare sarà quella tra Spezia (46 punti) e Perugia (45). Insomma sognare è lecito.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.