CASTORANO – Una squadra rinnovata formata da giovani, età media 41 anni. Questa la squadra della lista civica “Il coraggio di cambiare” con candidato sindaco Graziano Fanesi (esponente Pd). Due conferme rispetto all’amministrazione uscente, che sono Luca Straccia, attuale vice sindaco e Pietro Speca. Con loro Antonella Tozzi, Nadia Gregori, Daniela Vittori, Matteo Bartolomei, Marco Canali, Andrea Carlini, Simone Mancini e Matteo Mancini (il più giovane, classe 97).

Ogni candidato si è presentato, annunciando quello che vorrebbe fare per Castorano.

Se la priorità sarà portare a termine i progetti già finanziati, come la nuova scuola e gli impianti sportivi in Zona Rocchetta e San Silvestro, è stato anticipato che le linee guida del programma – che verrà presentato ufficialmente la prossima settimana –  riguarderanno soprattutto il turismo associato all’agricoltura e le politiche giovanili. “I giovani castoranesi – sottolinea Fanesi –  negli ultimi anni, si sono impegnati a tramandare la tradizione, con mezzi, linguaggi e la passione tipica giovanile. Ne sono diventati i maggiori promulgatori”.

Inoltre la squadra ha precisato che uno dei primi punti da affrontare, subito dopo le elezioni, sarà risolvere la criticità della viabilità a San Silvestro.

“Ringrazio i consiglieri di maggioranza e il sindaco Ficcadenti per l’esperienza che ho condiviso con loro – conclude Fanesi –  tutti i candidati che hanno detto di sì a questo nuovo percorso e i supporter con cui ho condiviso idee e progetti utili per il programma. Metto a disposizione la mia esperienza di 10 anni di amministrazione, convinto che riusciremo nell’intento di vincere le elezioni e continuare a proporre qualcosa di nuovo per il paese”.

Fanesi ha annunciato che il programma sarà stampato e inviato nelle case e che tutti i candidati incontreranno i cittadini nelle varie frazioni. Il calendario verrà comunicato a breve.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.