ASCOLI PICENO – Giornata speciale per il Piceno.

Papa Francesco ha ricevuto nella Sala Clementina in Vaticano i 76 presidenti delle Province Italiane nell’ambito di un incontro promosso dall’Upi Nazionale. Tra i rappresentanti istituzionali presenti anche il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Sergio Fabiani che ha avuto con il Pontefice un colloquio molto cordiale e sentito.

Papa Francesco ha posto in evidenza l’importanza del lavoro svolto dalle Province per le proprie comunità locali, sopratutto nel campo della manutenzione delle strade, della sicurezza delle scuole e della tutela dell’ambiente. Da parte sua, il Presidente Fabiani ha ringraziato il Santo Padre e ricordato le problematiche del territorio piceno tra i più colpiti dal terremoto con la comunità di Arquata che ha avuto numerose vittime e danni ingentissimi.

Il Santo Padre ha rivolto un pensiero affettuoso di saluto e di vicinanza alla comunità picena, in particolare a quanti stanno soffrendo per le conseguenze del sisma ed ha assicurato la sua preghiera e sostegno. Infine, ha incoraggiato la Provincia e tutti i soggetti istituzionali del territorio a proseguire con determinazione ed impegno nel processo di ricostruzione sempre guidati dall’obiettivo del bene comune.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.