ASCOLI PICENO – Sono 873 le domande arrivate dalle Marche al 30 aprile 2019 all’Anpal per la selezione pubblica nazionale per aspiranti navigator, su un totale di 38 mila a livello nazionale. Lo rende noto la Cisl Fp Marche.

Sono state presentate 297 domande per la sede di Ancona, 157 per Pesaro Urbino, 188 per Macerata, 141 per Ascoli, 91 per Fermo. I posti previsti per le Marche sono 55: 17 ad Ancona, 13 a Pesaro Urbino, 11 a Macerata, 8 ad Ascoli Piceno e 6 a Fermo.

I navigator saranno dei “cercatori di lavoro” con il compito di guidare e accompagnare nel mercato delle offerte di lavoro i beneficiari del reddito di cittadinanza. Dipenderanno dall’Anpal, ma dovranno operare in sinergia con i Centri per l’impiego sotto le direttive della Regione. La domanda per partecipare alla selezione nazionale deve essere presentata entro le 12 dell’8 maggio. La selezione è rivolta a laureati in varie discipline giuridiche, economiche ed umanistiche. Scade invece il 10 maggio il termine per iscriversi al corso di preparazione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.