ASCOLI PICENO – “Non ho ricevuto nessuna vostra richiesta di incontro, mi scuso se ci sono stati malintesi, per cui manteniamoci su un profilo istituzionale corretto e lavoriamo per la scuola”.

Queste le parole riportate dall’Ansa del Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, durante un incontro con gli amministratori locali ad Ascoli Piceno, dopo le polemiche solevate dai sindaci del terremoto e della Regione Marche, preoccupati per il mantenimento degli organici nelle zone del sisma.

“Siamo qui per risolvere i problemi – ha detto ancora -, ma non c’è solo il ministro ad avere responsabilità nel campo dell’istruzione. Non c’è solo il ministro a dover rispondere, ma ci sono passaggi legati alle competenze dei Comuni, delle province, delle città metropolitane e a volte anche delle Regioni”.

In mattinata confronto con gli studenti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.