CASTEL DI LAMA  – I lavoratori del punto vendita Unieuro Città delle Stelle sono in agitazione in difesa di dignità e lavoro. La Unieuro ha comunicato la chiusura del Punto Vendita di Città delle Stelle e sarebbero tredici i lavoratori sono a rischio licenziamento.

“È una caduta di immagine di un Gruppo che ha sempre puntato sul messaggio che Unieuro apre negozi, non chiude negozi. Questo ci hanno sempre detto e ripetuto sin da quando, Settembre 2018, alcuni segnali facevano trasparire la preoccupazione di una chiusura del Punto Vendita Città delle Stelle”. Così commenta la segreteria provinciale di Ugl.

Recentemente Unieuro ha aperto anche un punto vendita al centro commerciale Oasi  di Ascoli. “La cosa aveva messo in discussione la permanenza del suo sito storico di Città delle Stelle; ma il consolidamento in Città delle Stelle di una robusta domanda non assorbibile dal punto vendita dell’Oasi, il ridimensionamento dell’organico ottenuto con il sacrificio dei lavoratori e l’impegno professionale profuso dalle maestranze avevano fatto sperare nella permanenza del punto vendita di Città delle Stelle” scrivono ancora dal sindacato.

“Adesso, è scritto nero su bianco, Unieuro esce da Città delle Stelle e tredici lavoratori rischiano il posto di lavoro. Subito mobilitazione; ai lavoratori va trovata la giusta ricollocazione lavorativa in Unieuro ed a pari condizioni attuali. Ci sono spazi sindacali e giuridici per approntare una buona difesa dei diritti dei lavoratori” la chiosa di Ugl.

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.