CASTORANO – La lista “Il coraggio di cambiare” con candidato sindaco Graziano Fanesi in questi ultimi giorni sta incontrando i cittadini, rappresentanti della società civile e delle associazioni.

“Fortunatamente è diffuso il messaggio dell’importanza del voto – commenta Fanesi – Io e la mia squadra abbiamo deciso di metterci la faccia, ci siamo assunti la responsabilità di voler amministrare il paese ognuno con le proprie competenze. Ci siamo messi in gioco per mettere a disposizione della cittadinanza la nostra esperienza e il nostro tempo. La nostra è l’unica lista che si presenta alle comunali, ovviamente non per nostra volontà. L’attuale minoranza ha deciso di non presentarsi con una propria lista, scelta che rispettiamo ma che non può gravare sul lavoro che abbiamo fatto in questi ultimi anni come amministrazione e negli ultimi mesi nel creare la lista”.

Il rischio di un commissariamento incombe però sul comune e sui cittadini se non si raggiungerà il quorum. Mai come in questa fase di ricostruzione post-sisma verranno messi in campo diversi finanziamenti per le opere pubbliche e per i privati e Castorano non può permettersi di perdersi questa opportunità.

“Una volta eletti – continua Fanesi –  i settori in cui andremo a lavorare saranno l’Istruzione, i Servizi sociali, l’Agricoltura e il Turismo. Ci auspichiamo che Castorano possa riprendere la marcia verso un futuro migliore, per evitare lo spopolamento del paese, attraendo magari giovani coppie che vengono da fuori. Far commissionare il comune sarebbe un dispetto che si farebbe a tutta la comunità, non a noi”.

Il gruppo “Il Coraggio di Cambiare” terrà gli ultimi comizi elettorali venerdì 24 maggio alle ore 21 in Piazza Martiri, in via Fani (San Silvestro) e alle ore 22 nella piazzetta di Via Roma a Castorano centro.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.