ASCOLI PICENO – Uno stanziamento di 11,5 milioni di euro per i comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 è stato disposto da un decreto del ministro dell’Interno e del ministro dell’Economia e delle Finanze, che prevede un’anticipazione del rimborso del minor gettito dell’Imu e della Tasi per gli immobili inagibili.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.