ASCOLI PICENO – “Confermati dall’azienda gli investimenti in Italia, le linee guida del Piano industriale firmato nell’ottobre scorso e per quanto riguarda in particolare le Marche, confermato anche il trasferimento della produzione di lavatrici e lavasciuga da incasso dalla Polonia a Comunanza con la conseguente salvaguardia dei posti di lavoro”.

Così l’assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione Loretta Bravi che questo pomeriggio, 25 giugno, ha partecipato all’incontro che si è tenuto al Ministero dello sviluppo economico in merito alla situazione dell’azienda Whirlpool con il Ministro Luigi Di Maio, i vertici dell’azienda e le organizzazioni sindacali.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.