ASCOLI PICENO – “Il Pd ascolano prova a fare politica. Come promesso, nel consiglio comunale di insediamento, abbiamo presentato la mozione per la costituzione dei comitati di quartiere. Un tema a noi molto caro e molto presente nella campagna elettorale di Pietro Frenquellucci”.

Così in una nota il Partito Democratico di Ascoli Piceno: “Un tema che lo scorso presidente del consiglio (ora Sindaco) non ha mai ritenuto utile discutere tanto che è stata bloccata per oltre 4 anni. Ora questo sarà in assoluto il primo atto da analizzare.
Abbiamo chiesto ed avuto il sostegno all’iniziativa ad Ascolto & Partecipazione, MoVimento 5 Stelle Ascoli Piceno e le liste civiche che hanno appoggiato Piero Celani alle ultime elezioni”.

“Un lavoro importante delle minoranze, nato dalla nostra iniziativa politica – aggiunge il consigliere comunale Francesco Ameli –  Orgoglioso di esserne il primo firmatario insieme ad Angelo Procaccini. Penso questa sia la migliore risposta a chi cerca di sfasciare la sinistra e scomporre il fronte alternativo alla Lega e Meloni. Se saremo uniti, saremo credibili”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.