ASCOLI PICENO – Nelle Marche le esportazioni di vino nel primo trimestre 2019 ammontano a 13 milioni di euro e rappresentano il 90% dell’export di Bevande, incidenza superiore alla media nazionale (69,4%). Al confronto con lo stesso periodo del 2018 si registra una crescita del 3,8%, in linea alla media nazionale. Complessivamente le esportazioni di Bevande made in Marche crescono del +6% (+10,2% in Italia), era del +7,2% nel primo trimestre 2018.

Per il presidente di Confartigianato Marche, Giuseppe Mazzarella, “è fondamentale incentivare la produzione di questo comparto e favorirne le esportazioni. Siamo convinti che i vini marchigiani hanno tutte le carte in regola per competere con i vini prodotti nelle altre parti di Italia”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.