ASCOLI PICENO – Emozioni e amicizia nel capoluogo.

Nella serata del 9 luglio per il quarto anno consecutivo è stato organizzato il memorial in ricordo dell’avvocatessa Giuseppina Liala Ponzo, ascolana d’adozione.

I familiari hanno voluto organizzare una serata di sport e beneficenza: in campo la formazione “Giusy & Friends”, amici e parenti sono scesi sul prato verde opposti alla formazione dei Giornalisti di Ascoli Piceno. Per la cronaca il match è terminato 12 a 10 per la formazione “Giusy&Friends”: premiati anche l’arbitro Federico Mazzocchi e il migliore in campo, Matteo Rossi.

Ad ospitare l’iniziativa il campo sportivo “Ugo Tasselli” di Porta Romana ad Ascoli. La partita è stata preceduta dalla benedizione iniziale di Don Paolo Simonetti che attraverso le sue parole ha ricordato Giuseppina. In concomitanza sono state raccolte delle offerte per lo Iom, Istituto Oncologico Marchigiano, che ha partecipato all’evento. Al termine un momento conviviale.

I familiari hanno ringraziato i tanti partecipanti: “Ogni anno vedere tanta partecipazione ci fa solo che piacere, tanti amici e parenti in campo. Quasi tutti conoscevano Giuseppina e ci fa piacere che molti vogliano ricordare insieme a noi, attraverso questi momenti di sport, la grande donna che er  tramandando i valori della condivisione, convivialità, socialità, sportività e della correttezza, doti che le sono sempre appartenute”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.