OFFIDA – Appuntamento culturale.

Lunedì 15 luglio alle ore 21:30, nella piazzetta di San Michele, sarà proiettato il corto “Olmo” dell’offidano Davide Calvaresi, premiato nella categoria Miglior Corto durante la 59ma edizione del Globo dʼOro.

Il Globo d’oro è un premio cinematografico italiano assegnato con cadenza annuale dai giornalisti della stampa estera accreditata in Italia. A oggi è considerato fra i tre più importanti riconoscimenti italiani, insieme ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento.

“Il premio dell’offidano Davide Calvaresi – il Sindaco Luigi Massa – riempie di soddisfazione tutta la nostra cittadinanza. Il 15 luglio sar commenta à l’occasione per festeggiare questo grande successo e conoscere il lavoro del regista. Invito tutta la cittadinanza a partecipare”.

La proiezione è inserita nel ricco calendario estivo del Comune di Offida.

BIOGRAFIA Davide Calvaresi artista, nato nel 1981 ha frequentato l’istituto d’arte e l’accademia di belle arti di Carrara.

Crea dispositivi visivi che attraversano diverse discipline, dalla videoart alla coreografia digitale.

Dal 2005 dirige la compagnia 7-8 chili con la quale è ospite nelle rassegne più importanti di teatro contemporaneo, dal Premio Equilibrio Roma all’ottavo Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.

I suoi progetti hanno ricevuto il sostegno di AMAT, MarcheTeatro e selezionati nella Rete di danza dʼautore indipendente Anticorpi XL.

Negli ultimi anni lavora a progetti video, tra questi il cortometraggio “Save” che riceve il primo premio per il concorso tempo limite a cura della Fondazione Cineteca Italiana di Milano e per il concorso artigiani digitali a cura di Toscana Filmmakers festival.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.