ASCOLI PICENO – Il tanto atteso annuncio è arrivato: Gianluca Scamacca è un nuovo giocatore dell’Ascoli. Ora il reparto offensivo bianconero di rinforza decisamente con un attaccante di peso.

Acquisizione in prestito secco dal Sassuolo del giovane classe 1999, 195 cm di altezza per 85 Kg. Cresciuto nel vivaio della Roma, Scamacca si trasferisce a 16 anni in Olanda, al PSV, dove viene impiegato nelle selezioni di Under 17 e Under 19. A gennaio del 2017 approda al Sassuolo nelle file della Primavera, squadra con cui si aggiudica il Torneo di Viareggio superando in finale l’Empoli. L’anno successivo esordisce in Serie A col Sassuolo, colleziona 3 presenze nella prima parte del Campionato e a gennaio si trasferisce alla Cremonese in Serie B: 14 presenze e 1 gol all’attivo. Segue il ritorno nella massima serie olandese con la maglia del PEC Zwolle, scende in campo 8 volte e a gennaio rientra al Sassuolo.

Importante l’esperienza maturata nelle nazionali giovanili dall’Under 15 all’Under 21. E’ reduce dal Mondiale Under 20 di Polonia: è suo il gol in semirovesciata annullato dal VAR nella semifinale contro l’Ucraina che sarebbe valso il pareggio e la disputa dei supplementari.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.