ASCOLI PICENO – Artisti da tutta Italia animeranno i borghi del Piceno attraverso teatro, danza, musica e installazioni di lighting design. Una serie di spettacoli gratuiti con il coinvolgimento delle popolazioni residenti.

Entra dunque nel vivo “Invasioni contemporanee“, il progetto ideato da Melting Pro e realizzato dal Comune di Ascoli Piceno insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli, per promuovere il sistema turistico dei centri colpiti dal terremoto del 2016. Si inizia il 19 luglio a Castignano e si prosegue il 20, 21, 26 e 27 luglio ad Arquata del Tronto, Montegallo, Acquasanta Terme e Offida. Protagonisti giovani artisti che daranno nuova vita ai territori contribuendo a valorizzare patrimoni culturali, storico-artistici, paesaggistici e identitari in ottica di rigenerazione urbana e rilancio turistico.

È la missione di Invasioni Contemporanee che vede come partner Accademia di Belle Arti di Macerata, Amat, Cotton Lab, Defloyd, Dimensione Ascoli e il patrocinio del Gai (Giovani Artisti Italiani).


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.