SPINETOLI – “Questo è un messaggio che un Sindaco non vorrebbe mai scrivere. Soprattutto se alle condoglianze istituzionali, doverose, si aggiungono quelle sentite ancor più nel profondo, visto che riguardano una persona che conoscevo bene. Brian Merletti.
Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia, al padre che conosco molto bene“.

Così il primo cittadino di Spinetoli, Alessandro Luciani, sul 28enne deceduto in un incidente stradale a Jesolo nello scorso fine settimana: “Brian era una persona solare, stimata, per me era soprattutto l’amico con cui ho condiviso diverse esperienze e tante belle serate. Non penso ci siano parole giuste per descrivere ciò che è accaduto e il dolore che ne è derivato”.

Qui l’articolo

Auto contro platano: muore ascolano sulle strade di Jesolo

Il sindaco conclude: “Purtroppo sarò fuori, a causa di un impegno lavorativo, fino a domani sera, non so se riuscirò ad anticipare il mio rientro per partecipare al funerale. Non potevo, però, esimermi da inviare questo messaggio di condoglianze.”


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.