CASTIGNANO – Controlli in questi giorni sul territorio.

I Carabinieri della dipendente Stazione di Castignano,  a conclusione di una indagine condotta con appostamenti e appositi servizi di osservazione e pedinamenti, nel pomeriggio dello scorso weekend, davano esecuzione al decreto di sospensione della misura alternativa dell’affidamento in prova e ripristino della carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ascoli Piceno, traendo in arresto  un 56enne di Ripaberarda.

I fatti conclusasi con l’arresto dell’uomo, sono iniziati alcuni mesi fa: infatti i militari hanno raccolto testimonianze e riscontri circa le reiterate violazioni alle prescrizioni non rispettate dall’uomo, che aveva provocato anche una certa apprensione negli abitanti di Ripaberarda.  

L’uomo è stato condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.