ASCOLI PICENO – La Provincia e la Commissione Provinciale Pari Opportunità hanno indetto la 17° edizione del concorso internazionale di poesia e narrativa “I Colori delle Donne”, aperto a tutte le donne e non solo che intendano esprimere la propria creatività ed emozioni attraverso la scrittura.

L’iniziativa, ideata dalle compiante Marisa Vittori e Patrizia Albanesi, ha visto nel tempo una partecipazione numerosa e di qualità che si è ampliata ulteriormente con l’opportunità di adesione del mondo della scuola e di altre categorie, rafforzando la capacità del concorso di essere punto di riferimento su temi di grande valenza sociale, culturale ed educativa.

In questa edizione sono tre le sezioni previste per racconto o poesia: una aperta alle donne di età superiore ai 18 anni di qualsiasi nazionalità, cultura ed etnia, una riservata ai detenuti/detenute nelle case circondariali e, infine, una sezione riservata agli studenti e studentesse delle scuole secondarie superiori del territorio provinciale. Per le prime due sezioni il tema degli elaboratori è libero, per la sezione dedicata al mondo della scuola i componimenti presentati dovranno vertere su tematiche di genere. Le opere saranno giudicate da una commissione composta da rappresentanti del mondo del giornalismo e della cultura.

Gli elaborati dovranno essere inviati in cinque copie e pervenire in busta chiusa, senza l’indicazione delle generalità con la sola dicitura Contiene elaborato per il concorso “I Colori delle Donne” e l’indicazione della sezione a cui si partecipa a: Provincia di Ascoli Piceno – Segreteria del Concorso “I Colori delle Donne” – P.zza Simonetti 36 – 63100 Ascoli Piceno entro il 15 ottobre 2019. Si fa presente che le generalità dell’autrice/autore, la data ed il luogo di nascita, l’indicazione della residenza, il numero di telefono, l’indirizzo e-mail, la dichiarazione che attesti l’opera inedita e brevi cenni biografici, dovranno essere invece indicati esclusivamente in busta chiusa (busta dei dati personali) inserita all’interno della busta che contiene le copie dell’elaborato.

Informazioni più dettagliate possono essere reperite sul sito internet www.provincia.ap.it.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.