AMANDOLA – Conto alla rovescia per un appuntamento molto importante del Festival fondato da Neri Marcorè che ha come obiettivo il rilancio delle zone marchigiane dopo il sisma 2016. Kermesse giunta al terzo atto.

A RisorgiMarche tutto pronto per il concerto gratuito di Marco Mengoni in località Fontanelle, tra Amandola, Bolognola e Sarnano.

Lo show si terrà il 30 luglio dalle 16.30.

Leggete con calma tutte le informazioni diramate dagli organizzatori e, soprattutto, partite con il giusto abbigliamento (a partire dalle scarpe da trekking e dal cappello), le borracce cariche d’acqua, la crema solare e le necessarie protezioni in caso di pioggia.

“Nei prossimi giorni sui nostri social e sul sito di RisorgiMarche torneremo a ricordarvi le caratteristiche tecniche dei percorsi e a darvi eventuali aggiornamenti” fa sapere lo staff.

Ecco come raggiungere il “palco verde”

AUTO / MOTO / CAMPER

Sono state predisposte diverse aree parcheggio per auto / moto / camper. Non sono previste prenotazioni on line di pass per auto / moto / camper.

AUTOBUS

Sono previste due aree parcheggio (Cimitero di Amandola e Zona Industriale Morelli a Sarnano) per autobus accreditati dopo aver fatto richiesta all’indirizzo autobus@risorgimarche.it.

BICI

Nessun tipo di restrizione numerica per l’accesso diretto con le biciclette, anche elettriche.

PERCORSI A PIEDI

Percorso Sarnano (MC)

Sarnano ha il suo territorio direttamente a confine con il Parco Nazionale, e in pochissimo, dal suo bellissimo borgo medievale, ci si ritrova nell’ambiente naturale dei Monti Sibillini, ricco di natura e percorsi escursionistici, e nelle sterminate distese dei Piani di Ragnolo, che in primavera mostrano lo straordinario e imperdibile spettacolo della fioritura con ben 37 specie di orchidee selvatiche. Con i vicini Comuni di Bolognola e Fiastra condividono la meravigliosa vista delle prime vette che superano la quota dei 2.000 mt.

Il percorso di Sarnano inizia da un’area adibita a parcheggio nei pressi della Zona Industriale Morelli, lungo la strada che conduce alla Frazione Pianelle inizialmente asfaltata per i primi 2 km. Superata la deviazione per seguire verso la Frazione Mazzanti, il percorso diventa una comoda carrareccia ombreggiata. Si continua fino ad incrociare prima l’itinerario che sale dalla Frazione Taccarelli (Amandola) e poi, immettendosi nuovamente sulla strada asfaltata, con l’itinerario che sale da Casa Innamorati (Amandola). Si continua sulla strada asfaltata fino a superare l’area picnic nei pressi della chiesetta Madonna della Pace per poi terminare, con gli ultimi 500 mt, su un percorso sterrato fino a giungere all’area concerto. Si aprirà alla vista un incantevole prato con un fronte verso i monti, fra i quali spicca il vicino Pizzo Meta dalla particolare parete nord che si getta nella valle rocciosa del Rio Terro, pareti che in passato hanno ispirato la tracciatura di una via d’arrampicata.

DIFFICOLTA’: T

DISTANZA: 7,6 km

DISLIVELLO in salita: 330 mt

TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: 2,20 ore (vedi “Più Informazioni”)

(Non ci sono fonti acqua lungo il percorso. Percorso non adatto al trasporto di passeggini).

Percorso Casa Innamorati (Amandola FM)

Il secondo percorso da Amandola parte in prossimità della località Case Innamorati. Si cammina quasi interamente su strada asfaltata lasciando poi spazio, nell’ultimo tratto di quasi 500 mt, ad un percorso realizzato su prato e sterrato fino a giungere all’area concerto. Il percorso può essere effettuato con passeggini avendo cura di richiuderli per superare l’ultima parte. Per tutti e tre gli accessi all’area concerto, di particolare nota è la Chiesa della Madonna della Pace che si incontra lungo i percorsi essendo ubicata proprio fra il territorio di Amandola e di Sarnano. Deve il suo nome alla pace avvenuta tra gli amandolesi ed i sarnanesi nel 1586, come da incisione riportata in quella che era originariamente la sua campana, trasportata poi, nel 1857, nella Chiesa di San Michele Arcangelo nella frazione di Paterno. La chiesa fu terminata nel 1560 e dell’edificio originario, si possono ancora oggi vedere il refettorio ed il chiostro a due loggiati.

DIFFICOLTA’: T

DISTANZA: 6,9 km

DISLIVELLO in salita: 330 mt

TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: 2 ore (vedi “Più Informazioni”)

(Non ci sono fonti acqua lungo il percorso).

Percorso Villa Piane – Taccarelli (Amandola FM)

Amandola è una città di origini medievali, caratterizzata dall’importante patrimonio storico ma anche ambientale, per la natura nella quale è incastonata, la meravigliosa vista verso le montagne selvagge, le valli e per il lago di San Ruffino, che la rendono ancora più straordinaria. Uno dei due percorsi di Amandola inizia dalla Frazione Taccarelli, da un’area adibita a parcheggio nei pressi di Villa Piane. La strada inizia asfaltata per il primo km, fino all’incrocio con la Frazione Vidoni, poi continua con una carrareccia fino ad incrociarsi con l’itinerario che da destra sale da Sarnano, per immettersi nuovamente sulla strada asfaltata e unirsi all’itinerario che sale da Casa Innamorati (Amandola). Superata l’area picnic nei pressi della chiesetta Madonna della Pace si percorrono gli ultimi 500 mt su prato e sterrato fino a giungere all’area concerto.

DIFFICOLTA’: T

DISTANZA: 4,7 km

DISLIVELLO in salita: 190 mt

TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: 1,20 ore (vedi “Più Informazioni”)

(Non ci sono fonti acqua lungo il percorso. Percorso non adatto al trasporto di passeggini).

Più Informazioni

I tempi medi di percorrenza di un sentiero si possono calcolare in due modi: il primo è dato dall’esperienza, il secondo è più scientifico, anche se di facile utilizzo.

Un escursionista mediamente allenato, in un’ora di cammino su facile sentiero, in salita, guadagna in quota circa 350 metri, mentre in discesa si abbassa di circa 500 metri.

Se il percorso è ondulato o piano e non presenta difficoltà che richiedano particolari attenzioni, il tempo di percorrenza deve fare riferimento ai chilometri percorsi; 3,5-4 km l’ora.

I tempi calcolati sono effettivi e non tengono conto delle soste.

ATTENZIONE Il tempo di percorrenza medio calcolato va relazionato alla propria capacità.

COME ARRIVARE AI PARCHEGGI

PARCHEGGI A SARNANO (MC)

(Parcheggio Zona Industriale Morelli, Piani di Tenna)

IN AUTO DA NORD e DA SUD:

Dall’autostrada A14 uscire a Civitanova Marche direzione Macerata e seguire le indicazioni per SS77 per entrare in S.S.77var della Val di Chienti direzione Macerata. Prendere l’uscita Macerata Ovest verso Macerata Ovest/Sforzacosta e svoltare a destra verso Contrada Abbadia di Fiastra/Strada Picena/Strada Provinciale 78. Continuare su S.P.78 fino ad arrivare a Sarnano. Superato il centro storico voltare a dx verso la zona industriale Morelli seguendo le indicazioni per il parcheggio RisorgiMarche.

IN AUTO DA OVEST – PERUGIA:

Da Perugia proseguire in direzione Foligno, prendere la SS77 var di Chienti e proseguire fino all’uscita di Caldarola verso Caldarola. Prendere SP502 e proseguire fino a Santa Maria di Pieca; qui svoltare a destra e prendere Strada Picena/Strada Provinciale 78 per circa 7 km fino ad arrivare a Sarnano. Superato il centro storico voltare a dx verso la zona industriale Morelli seguendo le indicazioni per il parcheggio RisorgiMarche.

PARCHEGGI AMANDOLA (FM)

I parcheggi auto sono in parte previsti nel centro urbano di Amandola (ex campo sportivo – parcheggio diffuso zona industriale) e in parte nell’area dell’azienda agricola Laurenzi, diffuso lungo la strada di Loc.Casa Innamorati, nell’area Villa Cappelletti nei pressi del Cimitero come anche per i pullman lungo la S.P.83.

IN AUTO DA NORD:

Dall’autostrada A14, verso Sud, uscire a Civitanova Marche direzione Macerata e seguire le indicazioni per SS77, entrare in S.S.77var della Val di Chienti direzione Macerata. Prendere l’uscita Macerata Ovest verso Macerata Ovest/Sforzacosta e svoltare a destra verso Contrada Abbadia di Fiastra/Strada Picena/Strada Provinciale 78. Continuare prima sulla S.P.78 e, superato Sarnano, sulla S.P.237 fino ad arrivare ad Amandola. Seguire le indicazioni per le aree parcheggi RisorgiMarche.

IN AUTO DA SUD:

Dall’autostrada A14 in direzione Nord, uscita di San Benedetto del Tronto – Ascoli Piceno in direzione Ascoli Piceno, entrare in RA11 e proseguire per circa 25 km, continuare su Tangenziale Sud di Ascoli Piceno, continuare su Superstrada Ascoli Mare per circa 5km e su Strada Statale 4/SS4, svoltare leggermente a destra verso SP237 (indicazioni per Macerata/Sarnano/Amandola), continuare su SP237 fino ad Amandola e seguire le indicazioni per le aree parcheggi RisorgiMarche.

IN AUTO DA OVEST – PERUGIA:

Da Perugia proseguire in direzione Foligno, prendere la SS77 var di Chienti e proseguire fino all’uscita di Caldarola verso Caldarola. Prendere SP502 fino a Santa Maria di Pieca; qui svoltare a destra e prendere Strada Picena/Strada Provinciale 78 per circa 7 km, superare il centro di Sarnano e proseguire dritto su Strada Picena/Strada Provinciale 78, continuare poi su SP237 fino ad Amandola.

PARCHEGGI FRAZ. TACCARELLI (AMANDOLA)

(I parcheggi sono in parte previsti nella vicina Frazione Taccarelli su campi pianeggianti privati di Villa Piane).

IN AUTO DA NORD:

Dall’autostrada A14 in direzione Sud, uscita a Civitanova Marche direzione Macerata, seguire le indicazioni per SS77 ed entrare in S.S.77var della Val di Chienti direzione Macerata, prendere l’uscita Macerata Ovest verso Macerata Ovest/Sforzacosta, svoltare a destra e prendere Contrada Abbadia di Fiastra/Strada Picena/Strada Provinciale 78. Continuare sulla S.P.78 fino oltre Sarnano, per poi continuare su S.P.237 per circa 3 km e, prima di arrivare ad Amandola, voltare a dx per la Fraz. Taccarelli fino a giungere nell’area parcheggi RisorgiMarche.

IN AUTO DA SUD:

Dall’autostrada A14 in direzione Nord, uscita di San Benedetto del Tronto – Ascoli Piceno in direzione Ascoli Piceno, entrare in RA11 e proseguire per circa 25 km, continuare su Tangenziale Sud di Ascoli Piceno, continuare su Superstrada Ascoli Mare per circa 5km e su Strada Statale 4/SS4, svoltare leggermente a destra verso SP237 (indicazioni per Macerata/Sarnano/Amandola), continuare su SP237 fino ad Amandola e proseguire oltre, per circa 5 km, fino ad incrociare sulla sx le indicazioni per la Fraz. Taccarelli. Proseguire fino all’area parcheggi.

IN AUTO DA OVEST – PERUGIA:

Da Perugia proseguire in direzione Foligno, prendere la SS77 var di Chienti e proseguire fino all’uscita di Caldarola verso Caldarola. Prendere SP502 fino a Santa Maria di Pieca; qui svoltare a destra e prendere Strada Picena/Strada Provinciale 78 per circa 7 km, superare il centro di Sarnano e proseguire dritto su Strada Picena/Strada Provinciale 78. Continuare poi sulla SP237 per circa 3 km e, prima di arrivare ad Amandola, voltare a dx per la Fraz. Taccarelli fino a giungere nell’area parcheggi.

DISABILI

La segnalazione di idoneità degli spazi avverrà sulla base dei sopralluoghi che verranno effettuati dalle autorità competenti, di concerto con la produzione. L’organizzazione di RisorgiMarche, in accordo con i responsabili della sicurezza e della sanità, al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità degli stessi disabili è obbligata a limitare il numero di accrediti sulla base del piano di evacuazione rapida in caso di emergenza: chi deve ricevere assistenza quindi ha bisogno di essere censito. Il numero di accrediti è quindi sempre strettamente legato alla reale capacità di gestione delle emergenze e di ogni possibile situazione di pericolo o di imprevisto, come indicato dalle normative sulla sicurezza per tutti i luoghi di spettacolo al chiuso e all’aperto.

Per questi concerti le persone con disabilità motorie potranno – dopo aver inserito le proprie informazioni compilando il seguente form (https://forms.gle/zk93oBrtBDgZ2La76 entro le ore 12 del giorno precedente al concerto) – ricevere autorizzazione (pass) per raggiungere con i propri automezzi l’area parcheggio assegnata. Gli accreditati con pass, saranno poi assistiti dal personale sanitario di servizio.

Il pass è obbligatorio per gestire al meglio le varie e complesse questioni legate alla sicurezza e all’assistenza sanitaria, anche a causa delle inconsuete modalità di fruizione degli eventi di RisorgiMarche.

L’ultimo tratto da percorrere – pochi metri – è su prato o terreno sconnesso, per cui è necessario essere attrezzati o accompagnati. Controllate la sezione concerti del sito www.risorgimarche.it e i social di RisorgiMarche per aggiornamenti. Consigliamo di accreditarsi con congruo anticipo.

ISOLA DEL GUSTO

In prossimità dell’area concerto troverete una cisterna per la distribuzione di acqua potabile ed un punto ristoro.

Altre informazioni sul sito www.risorgimarche.it


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.