ASCOLI PICENO – Il Festival che ha come obiettivo il rilancio delle zone marchigiane dopo il sisma 2016 non si ferma.

Il 2 agosto RisorgiMarche, kermesse fondata da Neri Marcorè, farà tappa ad Arquata del Tronto che nelle prime due edizioni è stata il punto di partenza.

Si torna a Spelonga: dalle 16.30 ci sarà il concerto gratuito di Arisa. Ecco tutte le indicazioni per raggiungere il “palco verde”, diffuse dagli organizzatori.

AUTO / MOTO / CAMPER
Sono state predisposte due aree parcheggio per auto / moto / camper. Non sono previste prenotazioni on line di pass per auto / moto / camper.

AUTOBUS
È prevista un’area parcheggio per autobus accreditati dopo aver fatto richiesta all’indirizzo autobus@risorgimarche.it.

BICI
Nessun tipo di restrizione numerica per l’accesso diretto con le biciclette, anche elettriche.

PERCORSO A PIEDI

Percorso Serafino
(Frazione Spelonga – Arquata del Tronto AP)
Fra le tante storie che ci piace raccontare ce n’è una in particolare che inizia in una lontana primavera del 1968 e, per un breve ma intenso periodo, porta alla ribalta Spelonga, la piccola frazione di Arquata del Tronto, con un avvenimento che ancora molti paesani ricordano. E’ proprio Spelonga che Pietro Germi scelse come set cinematografico per il film “Serafino”, e la scelse sicuramente per la sua incontaminata natura, ma anche perché questi luoghi meglio rappresentavano ciò che il regista voleva mostrare: la semplicità di una lenta vita che stava man mano scomparendo e il desiderio di un ritorno alla sua bellezza. Con il nostro percorso passeremo proprio in questi luoghi, accanto a case che oggi mostrano i terribili segni del terremoto, ma dove sembra quasi ancora sentire quel canto… “libero come aria purissima del mattino, per vivere là sui Monti, ritorna Serafino…”.

Dai parcheggi segnalati, superata la frazione di Spelonga, il cammino inizia su un tratto di strada asfaltata, per circa 500 mt, per poi continuare in salita su un meraviglioso prato e poi su un bosco (evidenziato giallo/blu in mappa). Terminato il primo km, il percorso continua su una carrareccia dalla pendenza più dolce per un ulteriore km. Da qui inizia la discesa, attraversa le case che un tempo furono set cinematografico, per altri 2,4 km, fino ad arrivare al luogo del concerto.
[Percorso non adatto all’uso di passeggini]

PERCORSO ALL’ANDATA

Percorso Serafino 
DISTANZA TOTALE: 4,40 Km
DISLIVELLO TOTALE: in salita 200 mt – in discesa 200 mt.
TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: 1,45 ore (vedi “Più Informazioni”)

Nota primo tratto: DIFFICOLTA’ E (tratto giallo/blu)
DISTANZA: 1 km
DISLIVELLO in salita: 100 mt

Nota secondo tratto: DIFFICOLTA’ T (tratto blu)
DISTANZA: 3,4 km
DISLIVELLO in salita: 100 mt – in discesa: 200 mt

[Assistenza sul percorso: Personale Collegio delle Guide Alpine]

PERCORSO AL RITORNO

Il percorso di rientro verrà fatto lungo la strada di servizio utilizzata dai mezzi dello staff RisorgiMarche, strada non evidenziata in mappa ma che verrà segnalata e indicata a fine concerto. Una comoda carrareccia e poi un tratto asfaltato che con circa 1,8 km vi riporterà alle aree parcheggi.

Più Informazioni

I tempi medi di percorrenza di un sentiero si possono calcolare in due modi: il primo è dato dall’esperienza, il secondo è più scientifico, anche se di facile utilizzo.
Un escursionista mediamente allenato, in un’ora di cammino su facile sentiero, in salita, guadagna in quota circa 350 metri, mentre in discesa si abbassa di circa 500 metri.
Se il percorso è ondulato o piano e non presenta difficoltà che richiedano particolari attenzioni, il tempo di percorrenza deve fare riferimento ai chilometri percorsi; 3,5-4 km l’ora.
I tempi calcolati sono effettivi e non tengono conto delle soste.
ATTENZIONE Il tempo di percorrenza medio calcolato va relazionato alla propria capacità.

COME ARRIVARE AI PARCHEGGI

IN AUTO DA NORD e DA SUD
Prendere l’autostrada A14 e uscire a San Benedetto del Tronto-Ascoli Piceno direzione Ascoli Piceno. Entrare nella RA11 in direzione di Tangenziale Sud di Ascoli Piceno. Prendere la Superstrada Ascoli Mare. Continuare su Strada Statale 4/SS4 “Salaria” direzione Roma. Continuare svoltando a sinistra per la SP20 Colle (indicazioni per Faete/Spelonga/Colle/Poggio d’Api), superare la frazione di Trisungo e la località Faete, fino ad arrivare alla Fraz. Spelonga. Seguire le indicazioni per il parcheggio RisorgiMarche.

IN AUTO DA OVEST – PERUGIA
Prendere la S.S.75 direzione Foligno. Dopo Foligno continuare sulla S.S.3 e poi prendere l’uscita verso Cascia/Norcia. Entrare in Tre Valli Umbre/S.S.685. Continuare su Tre Valli Umbre/S.S.685. Prendire S.P.64 e S.P.129 in direzione di Frazione Spelonga a Arquata del Tronto. Continuare per la S.P.20 Colle (indicazioni per Faete/Spelonga/Colle/Poggio d’Api) superare la frazione di Trisungo e la località Faete, fino ad arrivare alla Fraz. Spelonga. Seguire le indicazioni per il parcheggio RisorgiMarche.

IN AUTO DA ROMA
Prendere A1dir/E35 dalla via Salaria. Seguire A1dir/E35. Prendere l’uscita verso Firenze/E45/Fiano Romano/Rieti. Seguire le indicazioni per Rieti ed entrare in Diramazione Salaria/S.S.4 Dir. Seguire le indicazioni per Rieti/Terni/Passocorese; entrare in Via Salaria/S.S.4 e poi per Rieti Est/Ascoli Piceno. Continuare su S.S.4. per poi seguire la S.P.20 Colle (indicazioni per Faete/Spelonga/Colle/Poggio d’Api), superare la frazione di Trisungo e la località Faete, fino ad arrivare alla Fraz. Spelonga. Seguire le indicazioni per il parcheggio RisorgiMarche.

ISOLA DEL GUSTO

In prossimità dell’area concerto troverete una cisterna per la distribuzione di acqua potabile ed un punto ristoro. Partite sempre con le borracce piene.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.