ANCONA – Conferenza stampa, il 7 agosto, dei gruppi consiliari del centrodestra ad Ancona a Palazzo Marche, sede dell’Assemblea legislativa. Dai consiglieri regionali di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Area popolare è arrivata la bocciatura della giunta regionale, “a partire da un’analisi cruda, ma purtroppo rappresentativa della realtà, della situazione della sanità marchigiana”.

“Un fallimento sotto ogni punto di vista – si legge in una nota del centrodestra – dall’organizzazione complessiva alla totale assenza di programmazione, fino ai più recenti scandali che stanno interessando la parte più amministrativa, ma che non possono che avere delle chiare responsabilità di ordine politico. I nodi sono sempre quelli noti, liste d’attesa, progressiva perdita della sanità di prossimità, mobilità passiva, con l’aggiunta, però, della considerazione che, proprio su questi temi, il presidente Ceriscioli aveva formulato precise promesse in senso migliorativo”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.