ASCOLI PICENO – Romano Fenati ha conquistato la pole position del Gp d’Austra classe Moto3, che si disputa l’11 agosto al Red Bull Ring.

Con il tempo di 1:36.460, l’italiano della Team Marinelli Sniper ha preceduto il giapponese Ayumu Sasaki, poi retrocesso di 12 posizioni per guida pericolosa, e lo spagnolo Jaume Masia (Ktm).

Il marchigiano Fenati non partiva davanti a tutti dal Gp di Gran Bretagna 2017, oltre due anni fa. Tra gli altri italiani, Tony Arbolino (Marinelli Sniper) ha chiuso con l’ottavo tempo, subito davanti a Lorenzo Dalla Porta (Honda), ma entrambi partiranno più avanti per le penalizzazioni di Sasaki e di un altro giapponese Ai Ogura, che era quinto nei tempi. Più staccato il leader del Mondiale, lo spagnolo Aron Canet (Ktm), solo 14/o.

AGGIORNAMENTI Romano Fenati non partirà dalla pole position nel GP di Austria conquistata sul campo del Red Bull Ring. E lo schieramento di partenza della Moto3 sarà comunicato solo domenica mattina, 11 agosto.

Romano e altri 15 piloti sono stati penalizzati perché è stato ritenuto che siano andati troppo piano in alcuni settori della pista in attesa di un buon gancio da sfruttare, ovvero una scia.

Fenati, dunque, che aveva ottenuto la pole, sarà in seconda posizione alle spalle di John McPhee.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.