ASCOLI PICENO – Tragedia nel pomeriggio del 10 agosto.

Ad Ascoli un’anziana era stata investita a Porta Cappuccina sul Ponte Romano dal trenino turistico Explorer ed era stata soccorsa immediatamente dal personale sanitario del 118 giunto in ambulanza e portata in ospedale.

Purtroppo i soccorsi sono stati vani, la donna è spirata al Pronto Soccorso. Aveva 90 anni ed ha riportato varie fratture alle gambe secondo le prime indiscrezioni.

Da chiarire le cause del sinistro, carabinieri sul posto. Mezzo sequestrato per gli accertamenti.

Sgomento e incredulità nel capoluogo. Secondo una prima ricostruzione dell’Ansa, l’anziana sarebbe spuntata fra due auto in sosta finendo sotto una delle due carrozze trainate dalla motrice, senza che l’autista abbia potuto far nulla per evitare l’impatto. La 90enne è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasferita in gravi condizioni all’ospedale Mazzoni dove le sono state diagnosticate fratture plurime agli arti che hanno poi portato alla morte.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.