ANCONA – I Carabinieri Forestali delle Stazioni del Conero-Sirolo e Ancona sono stati impegnati dal primo pomeriggio del 16 agosto in complesse operazioni di ricerca e soccorso di sette ragazzi residenti nel Fermano, di età compresa tra i 18 e i 24 anni, dispersi nell’area della riserva integrale del Monte Conero.

Uno dei giovani, compreso di aver perso il sentiero, alle 15 è riuscito a contattare l’utenza mobile dei Carabinieri Forestali di Jesi-San Marcello poi intervenuti nelle operazioni di soccorso. Nel tentativo di raggiungere la spiaggia i ragazzi si sono addentrati in un’area chiusa al pubblico e priva di sentieri, sulla falesia prospiciente Portonovo, in area impervia con dirupi rocciosi soggetti a crolli e vegetazione intricata di roveti.

Verso le 17.30, due Forestali del Conero sono riusciti a raggiungere i ragazzi già tranquillizzati telefonicamente dai militari. L’arrivo dei sette in hotel a Portonovo in serata: il rientro è stato difficoltoso anche a causa delle calzature non idonee di alcuni di loro


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.