ASCOLI PICENO – Controlli delle Forze dell’Ordine nel Piceno in questi giorni.

Ad Ascoli Piceno i Carabinieri della Compagnia, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Ascoli Piceno a seguito di richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di un marocchino ventenne, residente in città, da alcuni mesi agli arresti domiciliari per reati connessi agli stupefacenti.

Il giovane, più volte nei mesi di luglio ed agosto, si è reso irreperibile ai controlli messi in atto dai Carabinieri di Ascoli Piceno che hanno puntualmente riferito il tutto all’Autorità Giudiziaria, ottenendo che allo stesso fosse applicata la misura cautelare in carcere.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.