CASTEL DI LAMA – “Riguardo il problema dei cattivi odori segnalo che il 5 agosto avevo spedito una nota nella quale convocavo un tavolo con tutti i soggetti deputati a controlli ambientali per vedere di porre in essere ogni più opportuna azione di monitoraggio della situazione che sembra essere sempre più estesa”.

Così il sindaco di Castel di Lama, Mauro Bochicchio, sulla nota di protesta del Comitato anti inquinamento Villa Sant’Antonio-Castel di Lama che lamentano odori insopportabili provenienti dalle parti del depuratore e l’assenza di risposte da parte delle istituzioni per la situazione: “In questi giorni i cattivi odori hanno ammorbato anche l’aria della parte alta di Castel di Lama”.

Il primo cittadino conclude: “Allo stato attuale nessuno ha dato riscontro alla mia richiesta per l’incontro del 26 agosto presso la sede municipale”.

Qui la lettera del sindaco.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.