CASTORANO – Dopo il trionfo a Sanremo e il successo all’Eurovision Song Contest, in attesa del capitolo conclusivo della sua straordinaria trilogia, Dario Faini torna nel Piceno il 25 agosto, per partecipare a “Scrivere per la Musica”.

Entra così nel vivo il Festival di Castorano, con due spettacoli che si svolgeranno sabato e domenica.

Il 24 agosto, a San Silvestro, il comico Marco Passiglia si esibirà in “Basta Poco”, uno spettacolo adatto a tutti dove verranno scardinati tutti quei meccanismi che impediscono alle persone di godere delle piccole vittorie.

Il 25 agosto, al Centro Storico alle 21:30, sarà la volta di Dario Faini (Dardust), il pianista compositore e produttore ascolano, tra i migliori talenti italiani. Il suo tour “Lost in Space” di dieci tappe, dopo Castorano, procederà a Matera, Milano, Firenze e Roma. Per Lost in Space, Dardust si esibirà al pianoforte in una suggestiva scenografia luminosa.

Il concerto-racconto in “piano solo” è un viaggio musicale legato ai primi suoi due capitoli discografici. Ci sarà però spazio in scaletta anche per alcuni inediti della nuova produzione che è stata registrata tra Londra ed Edimburgo: un’anticipazione dell’ultimo capitolo, il terzo, di uno dei progetti strumentali di musica neoclassica ed elettronica tra i più interessanti e di successo del panorama italiano ed internazionale.

Ingresso libero.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.