ASCOLI PICENO – Il vescovo di Ascoli Piceno Giovanni D’Ercole ha accolto Monsignor Michel Aupetit, arcivescovo di Parigi, in visita non annunciata nella città turrita il 22 agosto.

Arrivato alle 11, accompagnato dal suo segretario, Aupetit ha celebrato la santa messa nella cappella privata dell’Episcopio e si è trattenuto poi per il pranzo presso il palazzo vescovile. L’arcivescovo di Parigi ha visitato il primo piano dell’Episcopio, attualmente in restauro, ove sono custodite moltissime opere d’arte appartenenti ai vescovi di Ascoli. Accompagnato successivamente dal vice sindaco ha fatto visita alla Pinacoteca civica.

Aupetit ha concluso la sua visita ascolana in Cattedrale dove si è trattenuto in preghiera nella cappella del Ss.mo Sacramento, congedandosi, infine, dinanzi all’altare di Sant’Emidio, patrono della città.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.