CASTIGNANO – Neanche il tempo di prendere respiro dopo le fatiche ed i successi di Templaria festival, che Castignano si immerge subito in una ricchissima Festa patronale, in onore della SS Addolorata, con un fitto programma come non si vedeva da tempo, presentato dall’organizzatrice Pro Loco di Castignano, affiancata dal Comune e da altre collaboranti Associazioni cittadine.

Si inizierà oggi lunedì 26 agosto con una commedia comica a cura della compagnia “Gli indimenticabili” che porteranno in scena “Male una, peggio quell’altra”. Appuntamento al Teatro comunale, dalle 21 con ingresso gratuito.

Martedì 27 sarà dedicato invece ai più piccoli con particolare attenzione alla clown-terapia. La “Notte dei bambini”, presso il campo polivalente adiacente giardini pubblici e scuole elementari, dalle 18, in collaborazione con le locali sezioni dell’Avis e della Croce Rossa, prevede giochi, animazione, intrattenimento ed infine un aperi-cena sempre per i bimbi fino alle 21. A seguire uno spettacolo comico di intrattenimento per tutti, sempre gratuito, del famoso duo “Lando e Dino”.

Mercoledì 28 inizierà la tre-giorni del Giocasport e Fantathlon, giochi a squadre per i bimbi ed i ragazzi a cura della Parrocchia di San Pietro Apostolo, giunti alla XXVIII edizione. In serata invece sarà la volta del saggio di danza “Napul’è” a cura della compagnia “Luci sulla danza” della Maestra Lucilla Seghetti, alle 21 sempre presso campo polivalente.

Per la serata di giovedì 29 la Pro Loco ha pensato di introdurre una novità culinaria puntando molto sulla “Sagra del baccalà”. Dalle 20  presso il campo polivalente stand aperti con possibilità di assaggiare diverse tipologie di piatto a base del saporito pesce. Intratterranno la serata “I Pupazzi” con la loro trascinante musica.

Novità e grande curiosità anche per la giornata del venerdì 30, ove i ragazzi del “Torneo delle contrade” hanno ideato ed organizzato una serie di eventi a tema “Harry potter”. Dalle 19 inizierà il torneo “Quidditch cup”, lo sport magico dei romanzi di J.K. Rowling che si pratica a cavallo di manici di scopa, con quattro palle e che presenta elementi in comune con sport del mondo reale come calcio, pallacanestro, polo. I presenti potranno rifocillarsi inoltre al “pub” creato per l’occasione “I tre manici di scopa” con cibi a tema e birra fresca, ed infine a tarda sera scatenarsi sulle note celtiche della band “Irish five”.

Alle 20,30 invece nella suggestiva Piazza Umberto I sarà la “Banda di Acquaviva delle Fonti” ad esibirsi in concerto per gli appassionati del genere.

Nella giornata di sabato 31 agosto andrà in scena la XXII edizione del Premio “Coppo d’oro”, il riconoscimento più importante che la Pro Loco rappresentante la comunità castignanese consegna ad una o più figure del Paese, o delle Marche o che hanno operato nel territorio, che si sono contraddistinte nella loro vita o con il loro lavoro per tenacia, determinazione, perseveranza, qualità tipicamente marchigiane ed in particolare di Castignano, il cui motto secolare difatti è “Frangar non flectar” (“mi spezzo ma non mi piego”), come si può leggere sullo stemma comunale.

Anticipando che i premiati di quest’anno saranno personaggi di fama nazionale, l’attuale Pro Loco invita tutti al Teatro Comunale alle 17, compresi i nuovi nati nel 2018 che con i propri genitori riceveranno un piccolo “coppetto” di ceramica, come simbolo di benvenuto nella “cocciuta” comunità castignanese.

A seguire, nel Centro Storico la Cooperativa “Viginti Tres” presenterà la V edizione di “Percorso DiVino”, degustazione di vini locali attraverso le vie del Paese, tra sapori, odori e musica.

Il gran finale di questo fitto programma sarà infine, come da consuetudine, la prima domenica di settembre.
In mattinata la “Banda Città di Castignano” darà come da tradizione il buongiorno al Paese sfilando in musica per le vie, prima di accompagnare nella solenne, sentita e partecipata processione la SS Addolorata all’uscita della Santa Messa. Alle 10,30 il previsto raduno di auto e moto d’epoca partirà per un tour per le colline limitrofe. In serata dalle 19,30 presso il campo polivalente apriranno gli stand gastronomici, alle 21,30 inizierà il concerto degli “Emilia Rock Stars” (cover band di Zucchero, Vasco Rossi e Ligabue), ed infine allo scoccare della mezzanotte la Ditta “Alessi Events” illuminerà il cielo con una maratona di fuochi pirotecnici, dislocati in più zone del Paese, sancendo la fine di questi lunghi festeggiamenti per Castignano.
(Per dettagli ed informazioni, pagina Fb “Associazione Pro-Loco Castignano” o cellulare Pro loco 339 8370941).


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.