ANCONA – Definito il calendario delle manifestazioni fieristiche, a livello nazionale ed internazionale, a cui la Regione Marche parteciperà nel corso del 2020. Lo annuncia l’assessore al Turismo Moreno Pieroni.

“Si tratta – spiega – di vetrine nelle quali si presenterà, sia agli operatori che al grande pubblico, l’offerta turistica regionale, sviluppata su ben 10 cluster promozionali, accompagnati dall’offerta delle strutture di accoglienza, dei servizi del territorio e degli eventi di attrazione di cui le Marche sono ricche”.

Accanto alla fiere nazionali (BIT di Milano e TTG di Rimini) e internazionali quali MITT (Mosca), WTM (Londra), FREE (Monaco) si evidenziano anche altri interessanti appuntamenti di settore, quali: Destination Nature (Parigi), Vakantiebeurs (Utrecht), Wedding show (Londra) ed Holiday world (Praga).

La partecipazione a ciascun evento fieristico, che sarà sostenuto dall’Assessorato al Turismo della Regione Marche, è aperta a tutti gli operatori del settore, in forma singola o associata. Naturalmente sulla base degli interessi degli operatori sarà possibile integrare il calendario con ulteriori eventi che si svolgeranno nel corso del 2020. La pre-iscrizione per la partecipazione alle fiere potrà essere effettuata sulla apposita sezione del sito web della Regione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.