ASCOLI PICENO – Grave fatto accaduto nelle prime ore del 22 settembre nel capoluogo.

Intorno all’una, vicino alla Ragioneria di Ascoli, un ascolano sarebbe stato aggredito da due persone per futili motivi, dopo una lite.

I responsabili lo avrebbero colpito con calci, pugni, e addirittura con un cartello stradale.

L’ascolano era in compagnia della ragazza.

Indagano i carabinieri sulla vicenda e per fare luce.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.