FERMO –  Al via da oggi, 23 settembre, l’Educational Tour dedicato a 14 giovani discendenti dei marchigiani all’estero che risiederanno nelle Marche per 15 giorni per frequentare un corso di lingua italiana abbinato a lezioni di conoscenza della cultura e del territorio marchigiano.

Il tour è organizzato dalla Regione Marche: farà base a Fermo (ogni anno è prevista una provincia diversa per ospitare i ragazzi) dopo l’esperienza di Recanati dello scorso anno, ed ospiterà i giovani provenienti da Canada e Argentina dov’è presente la più grande comunità marchigiana al mondo rappresentata dalle Federazioni Femacel e Federmarche. L’obiettivo è far riscoprire ai ragazzi che vivono all’estero, le radici marchigiane delle loro famiglie.

“L’Educational Tour rappresenta una grande opportunità per l’intera comunità marchigiana – commenta l’assessore regionale all’Emigrazione, Moreno Pieroni – per rinsaldare legami e radici tra Marche e nostre comunità all’estero e formare una nuova classe dirigente nelle associazioni e federazioni”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.