ASCOLI PICENO – Le condizioni della pista ciclabile di Ascoli Piceno in alcune delle sue parti risultano preoccupanti per i cittadini che ogni giorno in bicicletta o a piedi per una passeggiata percorrono il percorso e necessitano di una maggiore e celere manutenzione.

Nel tratto che collega  Monticelli a Brecciarolo in particolare risultano esserci dei distacchi del manto di asfalto con crepe e buche, inoltre la staccionata che dovrebbe separare la pista dall’area verde risulta distrutta in varie parti e spezzata risultando pericolosa con chiodi a vista d’occhio e pezzi di legno ai bordi della pista. 

24 SETTEMBRE  2019

15 NOVEMBRE 2019

I cittadini richiedono una cura maggiore e una manutenzione più attenta, inoltre nella zona che costeggia Villaggio Pavoni per arrivare in via dei giaggioli, sempre a Brecciarolo, l’accumolo di foglie ai bordi che marciscono diventando un pantano rendono pericoloso il passeggio e la pedalata rendendosi scivolose, inoltre le piante della scarpata scendono piano piano sulla pista coprendola in alcune zone e scendendo sui passanti.

Pista Ciclabile ad Ascoli: analizziamo ancora la situazione di degrado nel tratto che collega Monticelli a Brecciarolo.

Dopo le segnalazioni dei residenti che lamentano una scarsa manutenzione del tratto, la situazione non è migliorata, appello dei cittadini al comune per gestire meglio la situazione di degrado urbano.

29 febbraio 2020

4 maggio 2020

Finisce il lockdown per l’emergenza covid-19. Riapre la pista ciclopedonale di Ascoli, molte persone hanno ripreso l’attività motoria ma la situazione di degrado è invariata e peggiorata in alcuni punti.

8 maggio 2020

Brecciarolo, ecco il ponte che interrompe la pista ciclopedonale in direzione  della piazza di Brecciarolo: pali della luce a rischio crollo dove parte del terreno ha ceduto. Sotto al ponte si può notare l’erosione sotto al cemento. Il ponte è chiuso al traffico automobilistico da alcuni mesi.

 

19 maggio 2020
Torniamo ad analizzare altri tratti della Pista Ciclopedonale ad Ascoli: analizziamo ancora la situazione di degrado nella zona antistante il Velodromo Don Mauro.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.