ACQUASANTA TERME – In occasione della partenza del servizio mensa alla scuola d’infanzia e primaria, a poco più di una settimana dall’avvio del nuovo anno scolastico, il Comune di Acquasanta Terme ha avviato il progetto “Meno plastica, più ambiente“: una campagna di sensibilizzazione in materia di sostenibilità ambientale ha portato all’installazione di una lavastoviglie di tipo industriale presso la scuola stessa per consentire l’erogazione dei pasti dei circa 130 bambini iscritti non più su stoviglie in plastica ma di ceramica.

“Credo sia necessario – dice l’assessore ai Servizi Scolastici Elisa Ionni – continuare a investire in servizi dedicati ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie: costituiscono il cuore pulsante del territorio e qualcosa di sorprendente accade quando aggiungiamo anche la cura e l’attenzione per l’ambiente”.

Un lavoro di squadra a cui hanno collaborato la scuola, la cooperativa appaltatrice del servizio e il consigliere con delega all’Ambiente Valentina Ventura.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.