COLLI DEL TRONTO – Blitz criminale terminato molto male per il malvivente nell’entroterra ascolano.

Il 25 settembre i carabinieri di Castel di Lama sono intervenuti a Colli del Tronto allertati da una donna che segnalava di aver subito un furto nel suo appartamento al piano terra. La proprietaria era presenta in casa, al momento del fatto, e ha avvertito la presenza del ladro che era entrato da una finestra.

Il criminale è fuggito, dalla stessa finestra, e si è allontanato in bici raggiungendo un bar vicino per consumare il “bottino”. Circa cento euro rubate dal portafogli della donna.

Il malvivente, un 53enne del Teramano e conosciuto alle Forze dell’Ordine, è stato rintracciato dai militari e arrestato per furto aggravato. Ora è a disposizione dell’autorità ascolana.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.