CASTEL DI LAMA – “I rifiuti di Roma verranno trattati a Relluce per 6 mesi salvo proroghe”.

Ad annunciarlo il sindaco di Castel di Lama, Mauro Bochicchio, che prosegue: “Per tutti i sindaci lontani dal TMB questa è una opportunità. Per Castel di Lama e Appignano è invece l’ennesima mazzata. Il documento redatto dalla regione era impresentabile tanto e vero che una settimana fa il presidente Sergio Fabiani era costretto a ritirarlo onde evitare la bocciatura. Ieri invece il medesimo documento senza alcuna modifica con l’integrazione di una semplice tabella viene invece approvato da quasi tutti i miei colleghi…”.

“Il  mio voto negativo contro questo provvedimento non è naturalmente un mancata solidarietà alla mia collega Virginia Raggi. È la reazione ad un documento che è ed era invotabile“, conclude il primo cittadino.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.