ASCOLI PICENO – Incidente nel pomeriggio del 30 settembre.

Ad Ascoli vicino la chiesa di San Marcello una mamma, di origine nordafricano, è stata investita da un’auto per cause in fase di accertamento da parte della Polizia Municipale.

Ha fatto da “scudo” per difendere il figlio di 2 anni, che era con lei in triciclo, dall’impatto e l’ha salvato dato che è illeso.

Sul posto due ambulanze, è stato necessario il trasferimento ad Ancona al Torrette in eliambulanza per le ferite riportate, perlopiù traumi.

La mamma, 35enne, non sarebbe in pericolo di vita secondo una nota dell’Ansa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.