CremoneseAscoli, posticipo della 6^ giornata di Serie B, lunedì 30 settembre ore 21 stadio Zini di Cremona.

FORMAZIONI:

CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; Bianchetti, Claiton (C) (90′ Ravanelli), Caracciolo; Mogos, Arini, Castagnetti, Valzania, Renzetti; Soddimo (80′ Ciofani), Ceravolo (69′ Palombi). A disposizione: Volpe, Migliore, De Bono, Zortea, Deli, Boultam. All.: Rastelli

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino (77′ Laverone), Brosco, Gravillon, D’Elia; Cavion, Petrucci, Padoin; Ninkovic (60′ Chajia); Da Cruz, Ardemagni (C) (46′ Rosseti). A disposizione: Lanni, Novi, Ferigra, Andreoni, Valentini, Troiano, Piccinocchi, Gerbo, Brlek. All.: Zanetti

Arbitro: Pezzuto (Lecce). Assistenti: Lanotte (Barletta) e Bercigli (Valdarno). IV Ufficiale: Luciani (Roma 1)

RETI: 20′ Soddimo, 58′ Caracciolo, 63′ Gravillon, 85′ Da Cruz
AMMONIZIONI: Arini 15′
ESPULSIONI:
NOTE: 260 i tifosi bianconeri presenti a Cremona. Recupero: 3′ p.t., 8′ s.t.

CRONACA DEL MATCH

90’+10′ Pezzuto fischia la conclusione del match. Seconda sconfitta stagionale per un Ascoli spuntato anche per merito di una Cremonese che ha difeso con carattere il vantaggio ottenuto nel primo tempo

90’+8′ D’Elia su un rimpallo prova una conclusione improbabile, palla abbondantemente fuori

90’+5′ Cross di Laverone dalla destra, Caracciolo di testa libera la sua area

90’+3′ Padoin si inserisce sulla fascia sinistra ma viene chiuso in scivolata da Caracciolo, crampi per il giocatore giallorosso. Il recupero si allunga di un minuto

90′ Ben 8 i minuti di recupero concessi da Pezzuto

90′ Nello scontro con il suo compagno ha la peggio Cleiton che deve lasciare il rettangolo di gioco, al suo posto entra Ravanelli

88′ Gran traversone di Chajia dal versante sinistro, Ravaglia anticipa ancora tutti ma finisce ancora a terra dopo uno scontro con suo compagno di squadra

87′ Cross di Renzetti per Mogos, il laterale rumeno di testa la mette fuori da buona posizione

84′ Palombi parte in contropiede e sfida Gravillon che non si fa saltare e salva l’Ascoli dal possibile 2-0

82′ Arini calcia da fermo dai 22 metri, la conclusione non impensierisce Leali e termina sopra la traversa

80′ Altro cambio per la Cremonese: l’autore della rete che al momento decide la partita Soddimo lascia il campo per Ciofani

78′ Cross morbido di D’Elia da sinistra, Ravaglia blocca senza problemi

77′ Terzo ed ultimo cambio per l’Ascoli: Laverone per Pucino

76′ Chajia si libera in orizzontale di un paio di avversari e calcia verso la porta lombarda, palla alta

75′ Ravaglia si rialza e rimane in campo dopo il soccorso dei sanitari

72′ Corner per l’Ascoli: Ravaglia anticipa tutti con i pugni ma sbatte contro Brosco e rimane a terra dopo lo scontro fortuito

69′ Primo cambio per la Cremonese: Palombi per Ceravolo

67′ Soddimo tenta la conclusione da fuori area, Gravillon ci mette il corpo e devia in calcio d’angolo

65′ D’Elia serve Chajia in area, il suo cross però è troppo alto

62′ Azione prolungata dei bianconeri nella trequarti avversaria, dopo una serie di batti e ribatti la difesa cremonese respinge

60′ Secondo cambio per l’Ascoli: Chajia subentra ad uno spento Ninkovic

57′ Arni serve a centro area un pallone insidioso, Cavion anticipa tutti

56′ D’Elia lancia per Rosseti, l’attaccante partiva però da posizione di fuorigioco

53′ Tiro di Balzania da dentro l’area deviato da D’Elia, Leali evita l’angolo e riconquista palla

51′ Break dell’Ascoli con Da Cruz che serve Rosseti in ottima posizione a centro area, l’attaccante appena entrato calcia però altissimo

50′ Ci prova ancora Ceravolo che supera Brosco in dribbling ma calcia fuori

48′ Ceravolo recupera palla e si lancia verso la porta avversaria, Gravillon capisce tutto e recupera palla al limite dell’area bianconera

46′ Inizia la seconda frazione di gioco con un cambio tra le file dell’Ascoli: Rosseti prende il posto di Ardemagni

SECONDO TEMPO

45’+2′ D’Elia crossa per Ardemagni che finisce a terra sulla spinta di un difensore cremonese, tutto regolare secondo l’arbitro

45′ Saranno 3′ i minuti di recupero

43′ Cross di Castagnetti dalla sinistra, il pallone è troppo lungo per Ceravolo e si spegne sul fondo

42′ Renzetti cerca di concretizzare il contropiede della Cremonese, Gravillon lo chiude al limite dell’area

39′ Ardemagni su cross di Pucino prova la rovesciata ma è anticipato da Bianchetti

36′ Mogos ci prova dalla distanza, il tiro termina molto al di fuori dello specchio della porta difesa di Leali

34′ Valzania si invola verso la porta marchigiana dopo una palla persa da Da Cruz a centrocampo, Padoin anticipa Ceravolo sul passaggio del giocatore grigiorosso e mette la palla in corner

31′ Soddimo ci prova su punizione da posizione proibitiva, palla alta sopra l’incrocio dei pali

29′ Cross di Mogos dalla destra, Gravillon ben posizionato respinge di testa

26′ Ascoli pericoloso con Padoin servito da Da Cruz, Ravaglia in uscita bassa respinge l’assalto bianconero e rimane a terra dopo lo scontro con il centrocampista ascolano

23′ Cremonese ancora pericolosa con Ceravolo e Soddimo, Leali respinge entrambi i tiri

20′ Gol della Cremonese: Soddimo dai 20 metri calcia un tiro perfetto su cui nulla può Leali

17′ Ninkovic pesca Da Cruz in profondità che salta Bianchetti ed entra in area, sul contatto con Caracciolo finisce a terra ma non c’è fallo secondo il signor Pezzuto

15′ Padoin salta di netto Arini a metà campo che lo stende, cartellino giallo per il giocatore lombardo

12′ Soddimo vince un rimpallo e si trova al limite dell’area con la possibilità di servire l’accorrente Soddimo, Padoin lo anticipa in recupero e salva i suoi da una possibile azione pericolosa

10′ Da Cruz dopo un’azione personale serve D’Elia al limite dell’area, il tiro del terzino termina però alto

9′ Soddimo dalla sinistra cerca l’imbucata di Ceravolo, Leali respinge con i pugni

7′ Ninkovic lancia Da Cruz in campo aperto, Claiton con esperienza chiude l’attaccante e riconquista palla

5′ Balzania prova la conclusione dal limite dopo un’azione prolungata della Cremonese in area bianconera, Leali blocca sicuro a terra

4′ Ninkovic cerca Ardemagni al limite dell’area ma l’attaccante bianconero è anticipato dalla difesa cremonese

2′ Lungo lancio di Ravaglia per Soddimo che spinge Padoin, punizione per l’Ascoli

1′ Partiti: Ascoli in classica maglia bianconera con pantaloncini e calze nere, Cremonese in completo grigio-rosso

PRIMO TEMPO

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.